giovedì 27 novembre 2014

sabato 22 novembre 2014

Carissimi Lettori 

Vi informiamo che Domenica 23 novembre e Domenica 30 novembre,  davanti la Chiesa di San Giuseppe in Taurianova, sarà allestito un banco per la vendita di 

Addobbi Natalizi 

realizzati interamente a mano dai nostri volontari.

Gli stessi articoli verranno esposti e venduti durante la fiera di Santa Lucia, Iatrinoli, davanti l'ospedale cittadino nei giorni dedicati ai festeggiamenti.
Il ricavato sarà utilizzato dalla caritas "San Giuseppe Moscati" per l'acquisto di alimenti per i bisognosi.

Vi aspettiamo numerosi!!!


Ecco alcuni degli articoli che troverete in vendita:

































...e ancora tanti altri articoli!

venerdì 21 novembre 2014

Carissimi lettori

è aperto, presso i locali della Caritas "San Giuseppe Moscati"
 siti in via Cappuccini, 2 trav.sa, Taurianova (RC) il


Laboratorio di Doposcuola
per bambini stranieri e non,
 frequentanti 
la scuola primaria

Il laboratorio, come nei due anni precedenti, si rivolge ai bambini stranieri e non, che necessitano di un supporto didattico per l’esecuzione dei compiti pomeridiani, nonché per migliorare la loro integrazione nel territorio locale.

I bambini frequentanti provengono dal Marocco, da Paesi dell’Europa dell’Est e dal territorio di Taurianova. I loro genitori, semplici e cordiali, svolgono attività lavorative saltuarie di ogni genere e qualche volta sono costretti, per mancanza di lavoro, a spostarsi di paese in paese.  Ciò comporta conseguenti disagi riguardo l’integrazione nella nuova realtà scolastica e quindi lacune e ritardi nell’apprendimento. Inoltre, generalmente, i genitori non sono nella condizione adatta a guidare i propri figli nello studio, sia perché non posseggono adeguati strumenti linguistici, sia perché sono impegnati a fronteggiare quotidianamente le mille difficoltà della vita.

Dall’esperienza acquisita, risulta soprattutto il bisogno, da parte dei bambini, di essere “accolti” e “incoraggiati”, per acquisire maggiore fiducia in se stessi, decisione nel fronteggiare le difficoltà e abitudine allo studio. 

Gli interventi di ascolto, guida e aiuto mirano, inoltre, a far emergere e valorizzare le potenzialità alternative che i bambini posseggono e a far maturare in loro sempre più consapevolmente i valori riguardanti l’amicizia, la solidarietà, la convivenza civile.

I bambini sono seguiti nel laboratorio da insegnanti in servizio e da insegnanti in pensione.

Per eventuali iscrizioni al Laboratorio di Doposcuola  in qualità di frequentanti o di volontari, rivolgersi in sede alla responsabile: Ins. Caterina Lofaro.


Il Laboratorio di Doposcuola è aperto dal martedì al venerdì dalle ore 15,30.


I nostri bambini al lavoro...













domenica 16 novembre 2014

"Teatro Insieme"

Le Avventure di Pinocchio
05 Luglio 2014

Caritas "San Giuseppe Moscati"
Taurianova (RC)









Sulle scene di Pinocchio...
































Dietro le scene...








Il progetto “Teatro Insieme” parte dalla finalità esclusiva di integrare diversamente abili e normodotati, in un progetto di inclusione, divenendo Teatro sociale a tutti gli effetti.
Il progetto vede impegnati giovani diversamente abili del nostro territorio (alcuni provenienti anche da paesi limitrofi), studenti, giovani di A.C. e volontari. Il progetto risulta un incontro di persone che vicendevolmente si arricchiscono, sperimentando  direttamente i benefici di questa attività e l’importanza del teatro,  al fine di favorire l’integrazione e,  quale mezzo efficace,  per potersi esprimere liberamente come persona, in grado di potenziare le proprie abilità e superare i limiti insieme agli altri,  anche su un palco.

Questo progetto è dedicato a chi si pone l’obiettivo di stimolare lo sviluppo della creatività e dell’immaginazione, attraverso tutte quelle forme espressive possibili con la drammatizzazione e  si avvale del sostegno di un folto gruppo di volontari che da anni collaborano alla buona riuscita dello stesso. Tale esperienza muove dal desiderio di migliorare la socializzazione, la comunicazione e l’integrazione di persone con difficoltà, favorendo un’esperienza di gruppo dove sia presente un clima di fiducia reciproca, di sostegno e di stimolo. A nostro parere è fondamentale stimolare la capacità di esprimersi e di comunicare a livello gestuale e verbale , facendo si che il processo divenga una piacevole esperienza  che non crea sofferenza o fatica ma comunicatività, relazione,  attraverso il linguaggio verbale e attraverso la gestualità del proprio corpo. 
Grazie all’attività teatrale i ragazzi possono realizzare il sogno di entrare in altri mondi, attivando la capacità di assumere ruoli a loro adeguati. Attraverso la drammatizzazione si promuove l’apprendimento, si potenziano le abilità, l’ordine mentale, la capacità di rapportarsi con gli altri, valorizzando l’unicità e la particolarità della persona, favorendone la spontaneità e l’integrazione. Infine, rappresentare il lavoro in scena comporta esternare al pubblico se stessi, superando timidezze e reticenze, facendo si che si potenzino le funzioni espressive, emotive e relazionali.